CORPO e MENTE

 "IL CORPO NON MENTE, MAI" 

Deepak Chopra

 

Possiamo attraversare periodi di confusione riguardo priorità, decisioni o emozioni. Accumuliamo stress che si può tradurre in:

 

Insonnia, respirazione difficoltosa e batticuore
Tensione muscolare, gonfiori o dolori addominali
Sbalzi d’umore, sensazione di insoddisfazione
Stati d'ansia, poca concentrazione
Pelle irritata,  acidità di stomaco, mal di testa...  

 

Se il medico ci conferma l'assenza di alterazioni organiche o patologiche, è probabile che il disagio sia psicosomatico e richieda un attenzione verso la qualità della vita personale.

 Questi sintomi rappresentano il linguaggio con cui il corpo richiede la nostra attenzione.

 

 Uscire dalla zona di disagioriappropriarsi dei ritmi naturali del corpo e percepirlo in salute, si può.

 

FIORI DI BACH

FITOTERAPIA, ERBORISTERIA

SALUTE NATURALE

INDAGINE PERSONALIZZATA 

ASCOLTARE IL  DISAGIO, scoprire cosa mi dice

TROVARE NUOVI MODI per vivere come desidero

 

 

Il corpo è paragonabile ad un palcoscenico, ricco di suggestioni e immagini, dove ciò che non si riesce a dire verbalmente - a volte neppure pensare - va in scena sotto la veste di un sintomo o di un disagio. Ecco allora che il nostro corpo, si fa vettore di una parte per noi, difficile da accettare o ascoltare. Questa è comunque una forma sana e salutare di comunicazione tra corpo e mente. Come ripeteva spesso il mio professore Dott. Raffaele MorelliGli "errori" del corpo, sono la via di transito lungo cui scorre il cambiamento. Ridurli a "sbagli da estirpare" equivale a chiudere una porta in faccia alla vita.

 

Articoli dal Blog