DORMIRE BENE E I FIORI DI BACH

DORMIRE BENE - atto secondo - I FIORI DI BACH

Ed ecco la terapia dolcissima basata sui fiori selezionati dal dott. Bach, per un sonno ristoratore.

I rimedi floreali non hanno (a differenza delle erbe officinali) un effetto diretto sull'organismo; bensì con le loro frequenze vibratorie, muovono l'energia sopita nella persona per aiutarla a capire la fonte del disagio e attivare nuovi cambiamenti più benefici.

L'insonnia è dovuta sempre a diversi fattori. I fiori per dormire bene sono:

- WHITE CHESTNUT quando i pensieri sono persistenti, il dialogo interno si fa logorante e incentrato su un punto fisso

- IMPATIENS quando ci si sente irritati e intolleranti, quando tutti vanno troppo lenti e ci si spazientisce in fretta

- OAK quando gli strapazzamenti e le responsabilità sono eccessive, ci si sente stanchi ma non lo si vuol far vedere, si è severi e rigidi nell'affrontare le cose

- RED CHESTNUT quando ci si sente iper preoccupati, si esagera la gravità dei problemi, si teme accada qualcosa di brutto ai propri cari.

----Tutte queste condizioni possono compromettere un buon sonno. Scegli il fiore o i fiori che credi siano più adatti a te. Bastano 4 gocce per 4 volte al giorno sublinguali. In erboristeria o in farmacia----

Prova 🙂

Scrivi commento

Commenti: 0