Menta...ed Eros

 

 

 

La leggenda racconta che MENTA, fosse un tempo una fanciulla che viveva nel mondo sotterraneo. 
Una ninfa, e che fosse l’amante di Ade ( re degli inferi ).

 

Menta, amante e concubina, rappresenta l’EROS libero, non vincolato da leggi.

 

Sul piano botanico e farmaceutico, questa pianta era considerata uno stimolante sessuale. Per il suo potere AFRODISIACO era spesso utilizzata nei riti nuziali; le spose ne intrecciavano corone e ne spargevano foglie sull’altare.

 

La menta è una pianta forte e se viene calpestata o recisa rinasce più robusta. 
Questo già ci consente di considerare il suo importante valore simbolico.

Come la potenza dell’Eros, è prorompente ...disordinata, travolgente e non risponde alle regole della civiltà.

Adesso che abbiamo dato una personalità a questa fresca e balsamica pianta, vediamo le caratteristiche curative:

 

 

La MENTA ha proprietà

- decongestionanti
- antisettiche e antivirali
- carminative (assorbe i gas di stomaco e intestino)
- analgesiche
- rinfrescanti

Puoi usarla in molteplici modi:

- qualche foglia 🍃 fresca in insalata
- in infuso per un azione digestiva
- in crema per la circolazione delle gambe
- foglie fresche in caraffa d’acqua fresca per il pasto

Divertiti a sfregare fra le dita un paio di foglioline fresche di menta piperita...annusa...e Rinasci !

Prova 🙂
M

Scrivi commento

Commenti: 0